-

COORDINAMENTO GENERALE DEI LAVORI E SICUREZZA

Coordinamento Generale dei Lavori:
Sarà finalizzato alla realizzazione di tutte le opere previste secondo una corretta cronologia delle attività edilizie ed impiantistiche, e sarà attuato
attraverso le varie fasi:
– Analisi dei dati progettuali:
a) Incontri con le aziende coinvolte nella realizzazione per la formazione di una check list delle criticità;
b) Utilizzo di rilievo planimetrico del sito in Vs. possesso per la determinazione della planimetria generale del cantiere.
– Stesura del cronoprogramma:
c) Grafici di Gantt per la determinazione delle sovrapposizioni temporali delle attività previste nelle varie
scale temporali richieste dalla criticità delle attività programmate.
– Azioni di verifica e coordinamento
d) Riunioni di coordinamento con le imprese impegnate nella realizzazione delle attività;
e) Sorveglianza in cantiere e/o presso le aziende sull’andamento dei lavori e sulla produzione dei manufatti in ordine.
f ) Contabilità dei lavori realizzati;
g) Report a cadenza settimanale sull’andamento dei lavori ed adozione di eventuali azioni
correttive in accordo la Committenza e la D.L..

Coordinamento Sicurezza D.Lgs. 81/2008 :
– Redazione di Piano di Sicurezza redatto in conformità all’Art. 100 del Decreto Lgs. 81/2008 dal Coordinatore in fase di
Progettazione, redatto da Professionista abilitato a tale scopo, con il cronoprogramma dei lavori.
– Coordinamento in fase di esecuzione dei lavori, affidato a Professionista abilitato, in conformità al Decreto Lgs. 81/2008